Premio selezione Bancarella 65a edizione

 

Libri vincitori e le manifestazioni del Premio Bancarella 2017

Il Premio Bancarella ha inaugurato oggi, 10 marzo, presso il Conservatorio Guido Cantelli di Novara, la sessantacinquesima edizione, presentando i 6 libri vincitori del Premio Selezione 2017.

I librai, interpretando del gusto dei lettori e valutando le potenzialità commerciali, hanno insignito del Premio Selezione Bancarella i seguenti autori:


  • Alessandro Barbaglia “LA LOCANDA DELL’ULTIMA SOLITUDINE”, (Mondadori)
  • Valeria Benatti: “GOCCE DI VELENO”, (Giunti)
  • Cristina Caboni: “IL GIARDINO DEI FIORI SEGRETI” (Garzanti)
  • Jung Myung Lee, “LA GUARDIA IL POETA E L’INVESTIGATORE”, (Sellerio)
  • Lorenzo Marone, “MAGARI DOMANI RESTO”, (Feltrinelli)
  • Matteo Strukul, “I MEDICI” (Newton Compton)

Gli autori hanno presentato alla stampa e al pubblico le proprie opere in prima nazionale proprio a Novara.

L’evento è stato condotto dal giornalista e scrittore Marco Cubeddu, con uno stile vivace e coinvolgente.

Il Presidente del Premio Bancarella 2017 Marcello Simoni, vincitore del Premio Bancarella 2012 con il libro “Il Mercante dei Libri Maledetti” (Newton Compton), ha introdotto la manifestazione parlando della sua esperienza.

La presentazione dei libri si è svolta con modalità inconsuete e innovative, ogni autore era affiancato da un testimonial che ha “raccontato” il libro come se fosse un buon vino. Una vera “degustazione letteraria”, culminata nella lettura da parte di ciascun autore di un brano significativo.

Alcune novità hanno caratterizzato l’esordio della 65° edizione del Premio Bancarella,

Innanzitutto il coinvolgimento di numerosi blogger che si occupano di lettura ed editoria con lo scopo di allargare anche alla rete la discussione e gli approfondimenti relativi ai libri finalisti. Questa collaborazione vedrà la presenza dei blogger anche nelle altre tappe del Premio e alla finale a Pontremoli.

I commenti sono chiusi.