La quinta onda di Rick Yancey – Dal libro al film 2016

La quinta onda, l’originale “The 5th Wave” è un romanzo di fantascienza del 2013 scritto da Rick Yancey.

In Italia è stato pubblicato il 18 marzo 2014 da Mondadori.

Ha due seguiti:
  1. Il mare infinito (The Infinite Sea, 2014), pubblicato in Italia il 19 gennaio 2016
  2. L’ultima stella (The Last Star, 2016), inedito in Italia.

51fpKG9PRML._SX336_BO1,204,203,200_Il libro:

  • Titolo Originale:  The 5th Wave
  • Protagonisti: Cassiopea “Cassie” Sullivan,  Evan Walker e Ben Parish

Di notte, Cassie non può più guardare il cielo stellato con gli stessi occhi di prima; ora sa che “loro” arrivano da lì, da quegli astri luminosi e distanti, e arrivano per distruggere il suo mondo. Cassie è tra gli ultimi superstiti, sola, in fuga da “loro”, esseri mandati sulla Terra per sterminare la specie umana: l’unica speranza che le resta è ritrovare Sammy, il fratellino che le è stato strappato dalle braccia. Quando il misterioso Evan Walker si offre di aiutarla, Cassie capisce che deve prendere una decisione: fidarsi o rinunciare alla sua missione, arrendersi o continuare a lottare.

Il film

Dal libro è stato prodotto da Sony Pictures il film La quinta onda.

Diretto da J Blakeson con Chloë Grace Moretz, la cui distribuzione è avvenuta nelle sale italiane il 4 febbraio 2016.

  • Produzione: USA,  Columbia Pictures, GK Films, Living Films, Material Pictures
  • Anno: 2016
  • Durata: 112 min
  • Genere: avventura, fantascienza, thriller
  • Distribuzione in Italia: Warner Bros.
  • Personaggi:  Chloë Grace Moretz Cassiopea “Cassie” Sullivan, Nick Robinson: Ben Parish / Zombi, Alex Roe: Evan Walker,

51lsQNtuztL._SX341_BO1,204,203,200_

 

Life Bites

Informazioni su Ale

Aspirante Ingegnere di 23 anni, "salsera" di notte, lettrice e blogger nel tempo libero che diminuisce esponenzialmente. Odio i canditi, la cannella e il cocco. Odio le persone poco precise e quelle perennemente in ritardo. Amo la puntualità e il silenzio, la Nutella e la Cheesecake. Scrivo per necessità, non sempre le parole riescono a stare dentro a lungo.

I commenti sono chiusi.