Benvenuti in Accademia (Le cronache dell’Accademia Shadowhunters #1) – Recensione

In attesa del blogtour (#SignoradellaMezzanotteBlogTour) che inizierà il 28 Marzo 2016 vi parlo de “Le cronache dell’Accademia di Shadowhunters”.
Non ero riuscita ancora a leggerle, ma in attesa dell’uscita della “Signora della Mezzanotte” ho deciso di provare a recuperarle.

51M+E2tdOiL._SX323_BO1,204,203,200_Abbiamo lasciato Simon, Clary, Jace, Izzy e Alec dopo la fine della guerra.

Sono rimasti tutto molto segnati dagli ultimi eventi e in particolare Simon non è rimasto illeso. La sua memoria è stata completamente cancellata.

Non è più un vampiro.

E’ un mondano alle prese con una vita che non conosce. Non si ricorda di Clary, della loro infanzia e delle loro avventure insieme.

Simon, a questo punto, prende una decisione importante. In attesa di recuperare la memoria, vuole diventare uno Shadowhunters.

Ma è possibile?

A Idris, la vecchia accademia degli Shadowhunters ha riaperto i battenti, e Simon ha deciso di intraprendere gli studi per partecipare all’ascensione e poter essere uno shadowhunters a tutti gli effetti.

Gli episodi in totale saranno 10 ognuno di poche pagine. Speravo pubblicassero un’edizione cartacea per raccoglierle tutte, ma dovremmo accontentarci delle novelle in ebook.

22428828Oggi vi parlo del primo episodio: In questo racconto vediamo Simon partire alla volta di Idris, patria degli Shadowhunters. Non è facile ambientarsi per uno come lui, nella scuola è circondato da insegnati “Nascosti”, figli di Shadowhunters famosi ma anche da qualche mondano.

Quest’ultima categoria viene considerata “la feccia” e non viene tenuta in grande considerazione. Vivono in dormitori separati e molte delle lezioni sono in aule diverse. I mondani devono apprendere molte più nozioni su questo mondo.

Simon viene considerato parte dell’élite, ha combattuto la grande guerra, ha vissuto per tanto tempo al fianco degli Shadowhunters dell’istituto di New York ed è stato un vampiro. Ma la perdita della memoria non lo aiuta, non è così facile come sembra.

Riuscirà a rimanere nell’élite e portare a termine tutti i suoi compiti?

Ho trovato la storia davvero carina, in alcuni punti forse un po’ lenta. Ci troviamo davanti un Simon, che non è proprio Simon, ha delle sfumature diverse che impareremo a conoscere.

Spesso nell’accademia spuntano i nostri personaggi preferiti, arriveranno Jace, Clary e Izzy a fare compagnia a Simon.

La scrittura non è molto scorrevole e non ho riconosciuto lo stile della Clare, non so se la cosa è da attribuire alla presenza di un secondo scrittore (il racconti sono scritti a due mani), oppure se è semplicemente un problema di traduzione.

In ogni caso è solo la prima novella, vedremo come continua questa storia.

Kindle Edition, 78 pages – Pubblicato il 17 Febbraio 2015 da Margaret K. McElderry Books con il titolo originale Welcome to Shadowhunter Academy (Tales from the Shadowhunter Academy #1)

  1. Benvenuti in Accademia, 30 marzo 2015 – Con Sarah Rees Brennan
  2. L’Herondale scomparso, 30 aprile 2015 – Con Robin Wasserman
  3. Il demone di Whitechapel, 30 maggio 2015 – Con Maureen Johnson
  4. Soltanto ombre, 30 giugno 2015 – Con Sarah Rees Brennan
  5. Il male che abbiamo, 30 luglio 2015 – Con Robin Wasserman
  6. Pallidi re, guerrieri e principi, 30 agosto 2015 – Con Robin Wasserman
  7. Dove si ignora vecchiaia ed amarezza, 30 settembre 2015 – Con Sarah Rees Brennan
  8. La prova del fuoco, 30 ottobre 2015 – Con Maureen Johnson
  9. Nascono alcuni ad infinita notte, 30 novembre 2015 – Con Sarah Rees Brennan
  10. Angeli che due volte discesero, 30 dicembre 2015 – Con Robin Wasserman

 Vi lascio sotto il calendario del blogtour (#SignoradellaMezzanotteblogtour) che avrà inizio il 28 Marzo, partecipando potrete vincere una copia cartacea del romanzo.
Inoltre, se avete voglia e passione per la fotografia potete partecipare alla photochallenge, trovate l’immagine sotto!

10330424_10209169707708518_1962214663807195105_n (1) calendarioooooo

Recensioni ,

Informazioni su Ale

Aspirante Ingegnere di 24 anni, lettrice e blogger nel tempo libero che diminuisce esponenzialmente. Odio i canditi, la cannella e il cocco. Odio le persone poco precise e quelle perennemente in ritardo. Amo la puntualità e il silenzio, la Nutella e la Cheesecake. Scrivo per necessità, non sempre le parole riescono a stare dentro a lungo.

Precedente Signora della mezzanotte di Cassandra Clare - Blogtour e Giveaway Successivo L'Herondale scomparso (Le cronache dell'Accademia Shadowhunters #2) - Recensione