[Anteprima] Il museo dell’inferno e Quando cala la nebbia rossa di Derek Raymond – Fanucci Editore

Il museo dell’inferno di Derek Raymond

In un genere che si suppone di evasione, Derek Raymond scrive in un modo che esclude ogni speranza di fuga.” – Scott Phillips

il_museo_dell_infernoQuali abissi deve aver attraversato l’anima di un uomo capace di fare a pezzi i corpi delle proprie vittime per ricomporli poi con dedizione maniacale, estatica, come un artista che plasmi la sua materia per l’allestimento di una galleria degli orrori?

È la domanda che il sergente della sezione Delitti irrisolti dovrà porsi se vorrà venire a capo di un’indagine in cui si ritrova quasi per caso ma che con i sui lacci logori rischia di intrappolarlo.

Donne che scompaiono, sospetti che il più delle volte sembrano infondati, strani e indecifrabili comportamenti, identità improbabili, destinate a rivelarsi false: sono questi gli elementi in mano al sergente. A lui e ai suoi uomini spetta addentrarsi nel mondo che ha nutrito il serial killer, tra le nebbie di un’apparente normalità che invece cela tra le sue pieghe l’orrore, e dove la violenza trova il suo compimento più aberrante.

Un viaggio angosciante e pericoloso, percorso tra i corridoi bui di un museo labirintico in cui mai saremmo voluti entrare, e dove le uniche luci sono quelle che illuminano la violenza più cieca.

Il quinto volume della serie Factory, una guida nel Museo dell’inferno, attraverso i corridoi più oscuri di una mente omicida.

dal 5 gennaio in eBook, €4.99
dal 19 gennaio in libreria, €16.90


Quando cala la nebbia rossa di Derek Raymond

“Uno degli ultimi maledetti della letteratura nera: i suoi noir sono oggi considerati romanzi di culto come di culto è stata la sua vita.” – Gian Paolo Serino, la Repubblica

quando_cala_la_nebbia_rossaL’esistenza che Gust ha scelto per sé è quella del criminali solitario, indurito dalla strada ma non estraneo a una propria regola morale, che gli impone di cercare la linea sottile che separa il bene dal male. Proprio come il sergente della sezione Delitti irrisolti, ma dall’altra parte della barricata.

Ora è in libertà vigilata, ma il richiamo di un lavoro all’apparenza semplice e con parecchi soldi in ballo è troppo forte: quella è la sua vita e quello il suo destino.

Stavolta, però, dietro a quello che sembrava un semplice furto di passaporti si nascondono affari con cui è molto più facile scottarsi. Alcuni missili a testata nucleare sono scomparsi dai depositi dell’esercito sovietico, mettendo in allarme i servizi segreti di mezzo mondo, la criminalità organizzata e gli ambienti deviati all’interno delle forze dell’ordine di Sua Maestà. In questo azzardo pericoloso, da cui non si esce se non dopo aver fatto saltare il banco, Gus dovrà imparare in fretta a calibrare le proprie mosse e a capire chi bluffa, perché la posta in palio è più ben alta di quella che è abituato a scommettere.

L’ultimo capitolo della serie Factory, il ritratto imparziale e rivelatore di un criminale legato indissolubilmente al proprio destino.

dal 12 gennaio in eBook, €4.99
dal 19 gennaio in libreria, €16.90

Anteprime e Segnalazioni / ,

Informazioni su Ale

Aspirante Ingegnere di 23 anni, "salsera" di notte, lettrice e blogger nel tempo libero che diminuisce esponenzialmente. Odio i canditi, la cannella e il cocco. Odio le persone poco precise e quelle perennemente in ritardo. Amo la puntualità e il silenzio, la Nutella e la Cheesecake. Scrivo per necessità, non sempre le parole riescono a stare dentro a lungo.